La street art per i beni comuni di Trento

7 novembre 2017 | Casi beni comuni Patti e beni comuni

etnik-new-mural-in-trento-01

Per migliorare la vivibilità di alcune zone della città, l’Amministrazione Comunale di Trento da diversi anni è impegnata nel promuovere progetti per la sensibilizzazione dei cittadini alla cura degli spazi comuni. Con l’obiettivo di coinvolgere anche i giovani, il Servizio Cultura, Turismo e Politiche giovanili ha costituito un tavolo di confronto sul tema della street art.

Questa forma di espressione artistica, infatti, sta acquisendo sempre più molteplici significati e funzionalità, come sostiene anche un partecipante al tavolo: “Oggi, a differenza di una decina di anni fa quando si trattava di un fenomeno scaturito da una denuncia sociale e politica molto forte, la rilevanza estetica sta prendendo sempre più corpo, perché la street […]

In Loco, il museo diffuso dell’abbandono

22 ottobre 2017 | Casi beni comuni

IN-LOCO-17-FB-COVER

In Loco è un progetto sperimentale di museo dedicato alla valorizzazione dei luoghi in abbandono ideato dall’Associazione Spazi Indecisi. Un museo senza pareti, uno spazio di ricerca diffuso che racconta il territorio rendendo visibili quei luoghi privati e pubblici accomunati dal loro stato di abbandono, per valorizzare e rileggere un patrimonio che rischia di essere dimenticato.

In Loco è il tentativo di scegliere quali luoghi oggi dimenticati possano portare nel futuro, non salvandone e conservandone i muri, ma valorizzandone in prima istanza il patrimonio immateriale di storie, racconti ed emozioni. Partendo dalla mappatura di questi luoghi sono stati tracciati alcuni itinerari di viaggio che danno vita ad un museo diffuso in […]

La storia unica di Odradek: libreria bene comune nel cuore di Roma

9 ottobre 2017 | Casi beni comuni

odradek

La libreria Odradek rappresenta vent’anni di storia in Via dei Banchi Vecchi, 57. A Roma in cinque anni hanno chiuso cinquanta librerie. In Italia ce ne sono in totale 880, in Francia circa 12mila: «Il Paese è distrutto». Ad affermarlo è Davide Vender che insieme a Katia si prende letteralmente cura di questa libreria, tra le più antiche della Capitale: 110 metri quadrati, 25mila libri.

Ma non è un supermercato: all’interno ci sono edizioni rare e particolari, spesso introvabili, frutto di un costante lavoro di ricerca. Ogni giorno ci sono nuove presentazioni, inaugurazioni di mostre d’arte ed eventi cultuali e un proprietario sempre pronto a tendere la mano ai suoi lettori, mettendo in connessione gusti e indecisioni. Odradek è straordinaria […]

I Laboratori civici: per uno sviluppo locale fondato sui beni comuni

25 settembre 2017 | Patti e beni comuni

anteprima - AC in Lombardia

Se la domanda di fondo di tutto il progetto Costruire comunità, liberare energie è stata “come condividere con i cittadini e le istituzioni la cura dei beni comuni rendendo tutto questo una normale prassi amministrativa”, i Laboratori svolti sui territori della Lombardia hanno dato alcune risposte importanti. Alcune esplicite, altre tacite. Talora inaspettate, ma nitide e sorprendenti.

Le riunioni dei laboratori, ossia di quegli incontri tra cittadini, associazioni, istituzioni, centri di servizi del volontariato svolti in ambiti non “formali” organizzati in collaborazione con Labsus nei territori in cui si è svolto il progetto, hanno concretamente “prodotto” l’elaborazione di mediamente 10 proposte di patti di collaborazione in ogni ente locale. Ma noi di […]

Giovani e futuro comune: fare impresa valorizzando i beni comuni in Calabria

12 settembre 2017 | Casi beni comuni Patti e beni comuni

business competition

“Puoi arrivare lontano anche senza spostarti” è scritto sul sito del progetto Giovani e Futuro comune, realizzato in Calabria grazie alla determinazione dell’associazione di promozione sociale “Goodwill, la città delle idee”, capofila del progetto che ha partner di rilievo come Fondazione Vodafone, Fondazione con il sud, Giffoni Innovation Hub, e a cui abbiamo partecipato come SIBEC, Scuola Italiana Beni Comuni.

Il progetto ha l’obiettivo ambizioso di sviluppare idee di impresa attraverso la valorizzazione di un bene comune, in quattro tappe: – la formazione, soprattutto attraverso laboratori e incontri con esperti; – la progettazione, per costruire il percorso di valorizzazione del bene comune individuato; – la competizione, con la scelta dei cinque progetti da realizzare; – […]

La Buona Terra: legami di prossimità. Un patto speciale

29 agosto 2017 | Patti di collaborazione

adelfia

“La Buona Terra: legami di prossimità” è il titolo del Patto di Collaborazione siglato lo scorso 18 luglio dal Comune di Adelfia in provincia di Bari, ActionAid Italia, le donne braccianti del progetto Cambia Terra, diverse associazioni attive sul territorio e le due parrocchie del paese. Il Patto nasce dal progetto denominato “Cambia Terra. Pratiche di resilienza per le donne impiegate in agricoltura nell’area metropolitana di Bari”, ​rivolto alle braccianti con l’obiettivo di contribuire ai processi di inclusione sociale e riduzione delle condizioni di povertà delle donne impiegate in agricoltura nell’area metropolitana di Bari. In allegato il testo del patto

È un Patto che presenta diversi profili innovativi, diverse chiavi di lettura, ampi spazi di sperimentazione per la sua capacità di incrociare le esigenze della comunità e delle istituzioni e trovare, attraverso azioni condivise, risposte inedite a situazioni complesse. La vera forza del Patto risiede nella sua capacità di costruire legami, è certamente questa la […]

Park Trento, un patto animato da ragazzi con la passione per lo skate e il bmx

14 agosto 2017 | Patti di collaborazione Patti e beni comuni

fat-one-grill-jam

Si chiama “Park Trento” il nuovo skatepark di Trento, riaperto al pubblico dopo i lavori di ampliamento e ristrutturazione. Le nuove strutture sono state progettate insieme ai ragazzi del gruppo “FAT.ONE BMX Crew&Friends”, che hanno avanzato la proposta di collaborazione.

 I ragazzi hanno messo a disposizione le proprie competenze nelle discipline dello skate e della bmx affinché Park Trento sia veramente a misura degli amanti di questi sport. Un rappresentate della crew ripercorre il percorso di coprogettazione, esprimendo soddisfazione per il rapporto con l’amministrazione e per i risultati raggiunti: “La fase di progettazione delle strutture è […]

Grazie ai cittadini rinasce il Parco di Monte Menola a Pontecorvo

11 luglio 2017 | Patti di collaborazione Patti e beni comuni

2014-08-26-15.49.39

A qualche chilometro da Pontecorvo, in provincia di Frosinone, sorge il comprensorio di Monte Menola: quattro colline con un’altezza di quattrocento metri, boschi di conifere, macchia mediterranea e una grande varietà di flora e fauna.

 

Il parco di Monte Menola è da sempre un luogo identitario della popolazione di Pontecorvo e se un tempo era molto frequentato per la raccolta della stramma, oggi lo è per le sue attività di svago. Un patrimonio naturalistico che qualche anno fa si era deciso di valorizzare facilitandone la fruibilità. Erano nati un rifugio, […]

A Bologna un patto di collaborazione a sostegno delle persone anziane

3 luglio 2017 | Patti di collaborazione

people-1394377_1920

Fornire supporto alle persone anziane in condizione di disagico economico è l’obiettivo del nuovo patto di collaborazione stipulato dal Comune di Bologna – Quartiere Santo Stefano e dall’Associazione Profutura.

Fornire supporto agli anziani, soprattutto nelle condizioni più indigenti e con limitazioni di autosufficienza, è l’obiettivo del Comune di Bologna – Quartiere Santo Stefano e dell’Associazione Profutura. Dal 13 gennaio infatti, con il patto di collaborazione “Interventi socio-assistenziali a favore della popolazione anziana in condizioni di disagio economico”, l’associazione e l’amministrazione locale si prendono carico delle […]

Capannori (Lucca), siglato il patto di collaborazione per aprire Villa Reale ai cittadini

6 giugno 2017 | Patti e beni comuni

villa reale

È stato siglato a Capannori, in provincia di Lucca, il patto di collaborazione tra l’amministrazione e la società Amilda s.r.l., proprietaria di Villa Reale. Tra le iniziative anche il progetto “Arte e storia come incontro di comunità”: una fitta rete di eventi si svolgeranno nei mesi estivi, tra questi il Villa Reale Festival.

Unico nel suo genere: è il patto siglato il 3 maggio 2017 tra il comune di Capannori (Lucca) e la società Amilda s.r.l., proprietaria di una delle più belle ville del territorio, Villa Reale di Marlia, sita nell’omonima frazione del comune toscano. Sedici ettari di parco, arte e storia che si intersecano tra loro: è […]